Corona Virus: l'ecommerce dei suoi tempi | B Bagnara
vacanze 2020

Non pensavamo di iniziare così: Corona Virus.

Cosa ha fatto il Corona Virus? Ci siamo interrogati in questi mesi di lavoro e restyling del nuovo sito, su quale potesse essere l’argomento iniziale con il quale inaugurare questo blog.

Poi la storia e gli eventi hanno contribuito fornirci un doveroso assist.

Siamo in questo momento storico vivendo all’ombra di questo virus che da un paio di mesi ci ha costretto a cambiare le nostre abitudini.

#iorestoacasa e cambio abitudini

Siamo a casa, viviamo intensamente le quattro mura domestiche cercando di reinventare una vita diversa, abitudini diverse aspettando che tutto finisca.

Il mondo degli ecommerce in questo periodo sta vivendo anch’esso una nuova rinascita o assetto rispetto al Corona Virus.

Tante persone, che prima non avevano l’abitudine di acquistare online, oggi si sono trovate ad affrontare questo nuovo metodo di acquisto anche per oggetti che prima ritenevano inutili o destinati alla compravendita presso un punto vendita.

La realità di un Ecommerce 3.0 ai tempi del Corona Virus

Si potrebbe quasi azzardare, parlando di Ecommerce 3.0, in fase di sviluppo e di crescita esponenziale dovuta a fatti contingenti.

Non dobbiamo temere questo cambiamento, ma solo viverlo e lasciarci anche un pò trasportare da queste nuove abitudini.

Ciò non toglie che ritorneremo a dividere ciò che preferiamo acquistare off-line dagli acquisti on-line è chiaro ma che inevitabilmente qualcosa sta cambiando.

Corona Virus: nuove abitudini

Come certamente molti di noi e voi avranno immaginato, da quando in Italia, e parliamo solo di noi perché negli altri paesi europei l’acquisto online è già prassi consolidata, la situazione dell’emergenza sanitaria COVID-19 ha preso una piega più drastica di quello che si poteva pensare.

Gli ordini relativi ad acquisti di alimenti o mascherine protettive e prodotti igenizzanti, hanno riscontrato dei picchi significativi, portando quindi ad un aumento di questi specifici acquisti che in Italia non si era mai verificato tramite e-commerce.

L’acquisto online diventa un amico

Questo però ci fa capire che questa emergenza ha comunque favorito è introdotto nelle nostre vite un modus operandi forse prima sconosciuto che in ogni caso favorirà la nostra nuova percezione e approccio alle abitudini future.

 

CLOSE

Product

Add to cart